Area Stampa
07/07/2017 - I fogli del cinema: incontri letterari
Quattro gli appuntamenti con i libri sul Cinema della 63esima edizione del Taormina Film Fest dal titolo I fogli del cinema per richiamare i 4 giornalisti e studiosi che presenteranno i propri lavori, opere di scrittura attorno alla settima arte di autori, voci critiche nazionali che si alterneranno con Milena Romeo che cura il ciclo, ogni pomeriggio alle 18,30 nella terrazza del Palazzo dei Congressi. Il percoroso prevede la partecipazione di due autori siciliani, Mirone che si è occupato di Set siciliani di capolavori del Cinema e Olivieri che ha studiato l'iter artistico del grande regista Marco Tullio Giordana inserito nel contesto storico e culturale; e di altri due autori, il toscano Bogani , che ha disegnato un percoroso tra le parole-cult delle sceneggiature di film famosissimi e il napoletano, naturaliazzato toscano Di Tullio, che ha raccontato la favola di un produttore italiano sbarcato in America. Quattro Conversazioni, arricchite da testimonianze, contributi critici, letture sceniche, per raccontare il Cinema di oggi e del passato. La sezione è curata da Milena Romeo.Terrazza del Palazzo dei Congressi ore 18.306 luglio Il set delle meraviglie . I film celebri girati in Sicilia di Luciano Mirone introduce Marco Fallanca.7 luglio Una poetica civile in forma di cinema di Marco Tullio Giordana introduce Marco Olivieri.8 luglio Da Cassino a Hollywood. Storia di un giovane produttore italiano di Ugo Di Tullio. 9 luglio Faccio cose, vedo gente.. Le parole del cinema di Giovanni Bogani