Il Festival > Sezioni

Nessuno ci può giudicare (2016)

Regia Steve Della Casa
Nazione Italia, 2016 - 83' Documentario
In proiezione il 09/07/2017 alle 16.00
Palazzo dei Congressi
Sinossi
Nessuno ci può giudicare (2016) di Steve Della Casa è un ritratto dell'Italia del secondo dopoguerra e del miracolo economico.. E sono i film musicali, il divertimento preferito degli italiani, che vedono per protagonisti prima gli "urlatori" (Celentano, Mina, Dallara...) e poi i cantanti beat (Morandi, Pavone, Caselli, Mal…) ha raccontare un’Italia che cambia. I giovani per la prima volta nella storia nazionale possono essere indipendenti economicamente dalla famiglia e possono coltivare i loro gusti musicali, il proprio modo di vestire. Il cinema racconta puntualmente questo cambiamento, e l'Archivio dell'Istituto Luce lo segue passo dopo passo. Attraverso una serie di interviste inedite (Rita Pavone, Caterina Caselli, Shel Shapiro, Mal, Ricky Gianco, Gianni Pettenati, Piero Vivarelli...) e un'approfondita ricerca sul materiale d'archivio e sui film musicali.

Interpreti
Don Backy, Caterina Caselli

Biografia del Regista
è uno dei fondatori del Torino Film Festival, di cui ha ricoperto la carica di direttore dal 1999 al 2002. Dal 1994 conduce "Hollywood Party", programma radiofonico di Radio3, e dal 2004 al 2006 il contenitore notturno "La 25a ora - Il cinema espanso su LA7". Dal 2008 è direttore artistico del Roma Fiction Fest. Autore di numerosi saggi e volumi cinematografici, ha curato le retrospettive La commedia italiana al Festival Internazionale di Cinema di San Sebastian (1998) e Capitani coraggiosi. Produttori italiani 1945-1975 alla Mostra del cinema di Venezia (2003). Collabora con il quotidiano La Stampa e con numerose riviste di cinema (Film Tv, Cineforum).