Il Festival > Sezioni

Handy (2017)

Regia Vincenzo Cosentino
Nazione Italia, 2017 - 80'
In proiezione il 06/07/2017 alle 16.00
Palazzo dei Congressi
Sinossi
Handy (2017) di Vincenzo Cosentino (prima nazionale) narra la storia di una mano, la destra, che ad un certo punto si stacca dal corpo a cui appartiene per seguire la propria strada, proprio come tanti siciliani osano fare con la propria isola. L'idea di Vincenzo Cosentino fu inizialmente presentata come un cortometraggio a Miami, ma in quell’occasione colpì un un grande attore come Franco Nero, al punto che quest'ultimo offrì la propria disponibilità a collaborare con il film. Per Vincenzo fu il segno che bisognasse insistere, sicché dal cortometraggio tirò fuori la sceneggiatura e mise alla prova le parole dello stesso Franco Nero, che ne fu entusiasta.

Interpreti
Franco Nero

Biografia del Regista
Vincenzo Antonio Cosentino (nato il 13 agosto 1982) è un regista cinematografico (regista, sceneggiatore e redattore).

Cosentino nasce a Siracusa (Sicilia) il 13 agosto 1982.
Ha vissuto sopratutto in Sicilia a Gravina di Catania.
Dopo aver completato gli studi in economia (a Catania), si è trasferito in Australia nel marzo 2007 per studiare la produzione cinematografica.

Il suo primo successo è venuto con il cortometraggio "Ho imparato" in un concorso studentesco di AVID.
Cosentino ha fatto otto cortometraggi in meno di 10 mesi. è scenografo, regista, direttore cinematografico e direttore di tutti i suoi otto film brevi (tranne nel film "La Luce" dove non era il direttore della fotografia).