Il Festival > Sezioni

Rodin

Regia Jacque Doillon
Nazione Francia, 2017 - 119'
In proiezione il 06/07/2017 alle 20.30
Palazzo dei Congressi
Sinossi
Film drammatico, pensato come un documentario sulla vita e l’opera del famoso artista francese, icona dell'arte mondiale. Il film mette in luce non solo la figura di scultore, ma anche quella di uomo con la sua tragica storia d'amore con Camille Claudel e la sua vita ordinaria con la moglie Rose Beuret che di fatto non lascerà mai.

Interpreti
Vincent Lindon, Izia Higelin, Séverine Caneele ndon, Izia Higelin, Séverine Caneele

Biografia del Regista
Jacques Doillon (Parigi, 15 marzo 1944) è un regista francese.
Ha esordito come assistente alla regia, poi come montatore per Alain Robbe-Grillet. Il suo primo lungometraggio, L'An 01, è del 1973.

Molti suoi film, intimi e personali, sono caratterizzati da un'attenzione particolare verso l'infanzia, la complessità dei sentimenti e i rapporti di classe. Ha scelto come protagoniste delle sue opere diverse giovani attrici che in seguito hanno avuto brillanti carriere, come Sandrine Bonnaire, Judith Godrèche, Marianne Denicourt, Charlotte Gainsbourg e Juliette Binoche.

è stato compagno dal 1980 al 1992 di Jane Birkin da cui ha avuto una figlia, l'attrice Lou Doillon.