Intel a Taormina

E’ stata Enrica Fortunati a ricordare che il primo spot legato a Centrino, la modalità mobile di Intel, fu realizzato al Teatro Antico. Durante l’incontro di oggi, al quale ha partecipato anche il dirigente di VideoBank, la società specializzata in servizi di comunicazione sponsor di Taormina Arte, Lino Chiechio, sono stati illustrati i risultati di un’indagine commissionata da Intel all’Università di Messina sull’utilizzo delle tecnologie informatiche da parte delle piccole aziende siciliane che operano nel settore turistico. Il 76,5% degli intervistati ha confermato che internet contribuisce a rendere le aziende più competitive; ’87,4% utilizza gli strumenti informatici regolarmente per la propria attività lavorativa, l’85,6% ha un collegamento ad internet; il 68% ha dichiarato che il beneficio maggiore è l’aumento del numero di richieste ricevute grazie a e-mail e sito Web e il 52,1% di aver riscontrato un concreto aumento del giro d’affari. Commentando i risultati della ricerca, Dario Bucci, ha dichiarato che “il turismo sembra essere il settore italiano che più velocemente può crescere e recuperare terreno, anche a livello internazionale, proprio grazie alla tecnologia”.