Taormina Film Fest continua a portare fortuna
Lo staff del Taormina Film Fest, capeggiato dal critico Deborah Young, annuncia le date del 2008 (15- 21 giugno) e desidera condividere con tutti voi la propria soddisfazione nel vedere in lizza per gli Oscar 2008 una percentuale eccezionalmente alta di film appartenuti alla selezione ufficiale della passata edizione del festival (16-22 giugno 2007). Ben 5 dei 20 nuovi titoli - scelti per le diverse sezioni del festival dal direttore artistico Deborah Young di concerto con le programmer Maria Rosaria Cerino e Lorenza Micarelli - sono attualmente candidati a rappresentare i propri paesi di produzione nell’imminente competizione per l'Oscar al Miglior Film Straniero. [leggi...]  

I protagonisti di Taormina Film Fest 2007
Taormina. Autentico “magic moment” per i protagonisti della 53° edizione del Taormina Film Fest. Attori, film, e registi che hanno caratterizzato la rassegna cinematografica svoltasi dal 16 al 22 giugno scorso sembrano infatti aver ricevuto tutti una straordinaria spinta dal TFF, baciati dunque dalla fortuna del Tao Film Fest che li ha idealmente lanciati verso prestigiosi riconoscimenti e nuovi importanti appuntamenti professionali.L’esempio più emblematico è quello del maestro Giuseppe Tornatore, al quale è stato interamente dedicato il Taormina Film Fest di quest’anno con una settimana di retrospettiva tra lungometraggi, spot televisivi, documentari, interviste, e opere inedite. Tornatore è candidato adesso all’Oscar con “La Sconosciuta” per il miglior film straniero. La nomination alla statuetta degli Academy Awards potrebbe far tornare la notte del 24 febbraio 2008 sul tetto del mondo il cinema italiano e per il regista siciliano sarebbe il bis dopo Nuovo Cinema Paradiso, pellicola che gli è valsa la statuetta nel 1989 e da lì ottenne un successo clamoroso nel globo, tra l’altro, riproposta anch’essa nella sezione dedicata dal Taormina Film Fest 2007 a Tornatore nella “Notte bianca del cinema”. [leggi...]  

Cala il sipario sul Taormina FilmFest
Con la cerimonia di premiazione, è calato il sipario sulla 53a edizione del Taormina FilmFest. Una serata, presentata da Luca Vasile e Virginie Vassart, ricca di premi e di emozioni. Non solo per il riconoscimento a “L’uomo di vetro” per la migliore sceneggiatura, ma anche per la presenza di due premi Oscar del calibro di Giuseppe Tornatore ed Ennio Morricone, che ha diretto l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Corelli” di Messina. Trionfatore del concorso e vincitore del Gold Tauro il film tunisino “Making of”, di Nouri Bouzid, che ha prevalso come Miglior Film e Miglior Recitazione, grazie a l’interpretazione di Lofti Abdelli. [leggi...]  

"Making Of" trionfa al Taormina FilmFest
E’ il Tunisino “Making Of” di Nouri Bouzid, il vincitore della 53a edizione del Taormina FilmFest. La Giuria, presieduta da Luis Puenzo e composta da Goran Paskaljevic, Peter Scarlet, Morwan Hamed e Franco Battiato ha assegnato i riconoscimenti alle pellicole in concorso nella sezione “Mediterranea”. “Making Of” vince come Miglior Film e Miglior recitazione, Lofti Abdelli. Premiati anche l’israeliano “My Father my lord”, Miglior regia David Volach e “L’uomo di Vetro”, Miglior Sceneggiatura, Stefano Incerti, Salvatore Parlagreco, Heidrun Schleef. Queste le decisioni e le motivazioni [leggi...]  

Intel a Taormina
Si è rinnovato con successo, anche quest’anno, il connubio tra il Taormina FilmFest e Intel, il maggior costruttore al mondo di processori. Oltre a sponsorizzare il Festival e, in particolar modo, il concorso riservato ai cortometraggi, ha dato la possibilità ad addetti ai lavori e visitatori di navigare in internet in modalità wireless. Per suggellare questo rapporto, sono giunti a Taormina, nella giornata conclusiva del Festival, l’Amministratore delegato di Intel, Dario Bucci e il direttore Marketing Enrica Fortunati. [leggi...]  

Successo per Transformers e Michael Bay
Un Teatro Antico gremito ha vissuto con entusiasmo la pacifica ed elettrizzante invasione dei “Transformers”. Il Taormina FilmFest ha celebrato con successo l’evento dell’edizione 2007. Un fantasmagorico gioco di luci, che ha incantato gli spettatori, ha preceduto la proiezione del film più atteso della stagione. Per 135 minuti, oltre quattromila persone sono rimaste immobili ad assistere alle avventure di Sam (il bravissimo Shia LaBeouf) e al salvataggio della terra dalla parte degli Autobots contro i crudeli Decepticons. Applausi prima, durante e dopo la proiezione per il producer Lorenzo Di Bonaventura, Shia LaBeouf e, naturalmente, per il regista Michael Bay, che ieri ha ricevuto anche il Taormina Arte Award. [leggi...]  

Il giorno di "Transformers"
I “Robots” sono atterrati a Taormina. Michael Bay, Shia LaBeouf e il produttore Lorenzo Di Bonaventura (nella foto), sono arrivati nel primo pomeriggio a bordo di un elicottero. Subito dopo il trasferimento all’Hotel Timeo, dove il cast di “Transformers” ha tenuto la conferenza stampa di presentazione del film più atteso della stagione. Regista, protagonista e produttore hanno risposto alle domande dei giornalisti. Bay ha confessato l’emozione provata, quando Spielberg, produttore esecutivo, dopo aver visto una scena del film, ridendo, ha detto al regista “dammi un cinque”, in segno di approvazione. [leggi...]  

Il saluto del sindaco di Taormina Carmelantonio D'Agostino
“Quella della 53a edizione del Taormina Film Fest è stata un’apertura in grande stile. Un’inaugurazione secondo le migliori tradizioni di questa rassegna cinematografica. Una rassegna che, olre ad avere dei degli ospiti di livello internazionale, ha anche presentato al pubblico una selezione di film di grande qualità. E i film, non bisogna mai dimenticarlo, devono essere i veri protagonisti di ogni festival. Un grande maestro del cinema, Giuseppe Tornatore, ha tenuto a battesimo il Film Fest affidato quest’anno per la prima volta a un nuovo direttore, la signora Deborah Young, che voglio ringraziare per l’impegno e per la grande qualità del suo lavoro. [leggi...]  

100 candeline per il cinema egiziano
Una serata dedicata al cinema egiziano, nel giorno del suo compleanno. I grandi nomi dell’industria cinematografica dell’Egitto, riuniti al Taormina FilmFest, che ha voluto festeggiare i protagonisti del grande schermo del mondo arabo. Star della serata, Youssra, regina del cinema egiziano, che ha ricevuto il Taormina Arte Award dalle mani di Pippo Franco. Il secondo Taormina Arte Award è andato a Matt Dillon, premiato dalla vice direttrice del Cairo International Film Festival, Soheir Abdel Kader, che a strappato all’attore e regista americano la promessa della sua partecipazione al prossimo festival in Egitto. [leggi...]  

Il centenario del cinema egiziano: Pippo Franco premia Youssra
Buon compleanno Egitto! Il cinema egiziano compie cento anni e, il Taormina FilmFest lo festeggia con un Galà al Teatro Antico, al quale parteciperanno attori, registi e produttori. Saranno presenti le giovani star Hend Sabry e Khaled El Nabawy. Hend Sabry è la protagonista del cortometraggio “Rise and Shine”, (nella foto) tratto da "Risveglio" un'opera di Dario Fo, che sarà proiettato durante la serata. Regina incontrastata della serata, condotta da Erfan Rashid e Lorena Bianchetti, sarà Youssra, la più famosa attrice egiziana che riceverà il Taormina Arte Award dalle mani di Pippo Franco. [leggi...]  

La serata di Giancarlo Giannini e Hanna Schygulla
Un lungo abbraccio tra due interpreti d’eccezione, due attori che hanno fatto la storia del cinema, due Taormina Arte Award. L’incontro tra Giancarlo Giannini e Hanna Schygulla, premiati al Taormina FilmFest, è stato uno dei momenti più belli del festival. A ricevere per prima il premio, dalle mani del giovane regista egiziano Sherif El-Bendary, è stata l’attrice tedesca. Quando è salito sul palco Giancarlo Giannini, ha ricordato l’esperienza con la Schygulla in “Lili Marleen”, pellicola di Rainer Wernar Fassbinder dell’81, definendola un “genio della ripresa“. Poi è sceso dal palco e l’ha abbracciata. [leggi...]  

Taormina Arte Award a Giancarlo Giannini e Hanna Schygulla
La quarta giornata del Taormina Film Festival vedrà, questa sera al Teatro Antico, la consegna del Taormina Arte Award a Giancarlo Giannini. Uno dei più grandi attori di cinema e teatro del panorama italiano riceverà, nel corso della serata condotta da Lorena Bianchetti, un prestigioso tributo al suo splendido percorso artistico trentennale, che lo ha consacrato tra i grandi attori del cinema internazionale, e la cui voce è stata tra l’altro molto spesso prestata ai vari Al Pacino, Jack Nicholson, Michael Douglas, Gérard Depardieu, e Dustin Hoffman. Sempre questa sera un’altra grande attrice di fama mondiale e musa di grandi registi, Hanna Schygulla, riceverà anche lei il Taormina Arte Award. Il grande film di questa sera è “Maldeamores”, di Carlitos Ruiz Ruiz e Mariem Perez Riera, con Luis Guzman, Teresa Hernandez e Luis Gonzaga. [leggi...]  

Taormina Arte Award ad Andrè Tèchinè
E’ andato ad Andrè Tèchinè il terzo Taormina Arte Award dell’edizione 2007 del Taormina FilmFest. Tèchinè, regista francese tra i più rappresentativi, Miglior regia al Festival di Cannes nel 1985 con “Rendez-vous”, ha lavorato con i più grandi attori francesi e, in quarant’anni di carriera, ha ottenuto diversi riconoscimenti. Il premio gli è stato consegnato dal Presidente del Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani, Laura Delli Colli. La premiazione è stata seguita dalla proiezione del suo ultimo film, “Le Temoins”, con Michel Blanc ed Emmanuel Beart.  

Il giorno di Lucky you
Dopo il grande appuntamento inaugurale dedicato a Giuseppe Tornatore, anche la seconda serata della 53° edizione del Taormina Film Fest si è confermata all’insegna delle emozioni e della prestigiosa presenza di importanti ospiti del jet set internazionale. Sul palco del Teatro Antico ieri tutti i protagonisti di “Lucky You”, il film della serata: il regista Curtis Hanson e gli attori Eric Bana e Robert Duvall (nella foto). Al Taormina Film Fest il cast d’eccezione di una storia drammatica e romantica ispirata dal regista di L.A. Confidential. [leggi...]  

Presentazione libro "Le parole di Tornatore"
Al Taormina Film Fest sarà presentato venerdì 22 giugno alle ore 11.00 il volume “Le parole di Tornatore”, a cura di Federico Giordano, (Città del Sole Edizioni, 2007), raccolta di saggi che analizzano l’opera del regista siciliano, comprendente l’inedita “Lezione di scrittura cinematografica: un’analisi de La sconosciuta”, tenuta da Giuseppe Tornatore. «Come Magistri venivano definiti i pittori medievali e rinascimentali a noi più noti, notoriamente capi-bottega dalle competenze e responsabilità tecniche, attorniati da un nugolo di “aiuti”, più simili ad un moderno regista che ad un moderno artista visivo, così può essere definito il regista siciliano Giuseppe Tornatore, che è stato, a varie riprese, regista, sceneggiatore, soggettista, montatore, produttore, persino organizzatore e collaboratore per l’aspetto musicale». [leggi...]   [link...]

Omaggio a Tornatore nella serata inaugurale del Taormina FilmFest
Si è aperta nel nome di Giuseppe Tornatore la 53a edizione del Taormina FilmFest, diretto da Deborah Young. Il regista siciliano ha ricevuto il Taormina Arte Award, nella splendida cornice del Teatro Antico. A celebrare i suoi successi, non solo il pubblico presente che gli ha tributato una standing ovation, ma anche alcuni dei suoi collaboratori di sempre e degli attori protagonisti dei suoi film. L’omaggio, nella serata presentata da Beppe Fiorello, è iniziata con la proiezione di un filmato di otto minuti, un collage dei suoi lungometraggi montato da Massimo Quaglia, montatore dei suoi film da quindici anni. [leggi...]  

Al via il Taormina FilmFest
E’ stata presentata nella tarda mattinata di oggi in conferenza stampa la 53esima edizione del Taormina Film Festival. presentato anche il "Gold Tauro" (nella foto), il premio che andrà al vincitore del concorso. Alla presenza del Direttore Artistico della rassegna, Deborah Young, e del Segretario Generale di Taormina Arte, Ninni Panzera, è stata introdotta la settimana del cinema internazionale del cinema che prevede subito il via nella giornata inaugurale con la Notte del cinema dedicata a Giuseppe Tornatore. “Abbiamo lanciato con questa edizione del Film Fest un progetto importante – ha detto Deborah Young – che intende dare alla rassegna un’identità forte, mediterranea, siciliana ed internazionale al tempo stesso". [leggi...]  

Beppe Fiorello presentatore al Taormina FilmFest
“L’emozione, vera e profonda, è il sentimento più forte di questa mia presenza al Taormina Film Fest 2007, perché la cinematografia è parte della mia vita parte e le sensazioni sono ancora più forti e speciali perché siamo nella mia terra, nei magici luoghi dove vive la mia famiglia, i miei genitori, mio fratello e mia sorella”. Beppe Fiorello, chiamato a presentare la serata inaugurale della 53° edizione del Festival del Cinema, non nasconde il suo personalissimo coinvolgimento, e l’entusiasmo per un’avventura artistica dal “sapore speciale” – come lui la definisce - alla quale lo ha chiamato il nuovo direttore artistico della rassegna cinematografica, Deborah Young. [leggi...]  

In vendita i biglietti per "Transformers"
E’ partita la corsa al biglietto per la prima mondiale di “Transformers”, il film prodotto da Steven Spielberg e diretto da Michael Bay, in programma al Teatro Antico il 21 giugno, nell’ambito del Taormina FilmFest. Sono già vendita i tagliandi per assistere alla premiere più attesa della stagione. Migliaia sono state le richieste degli appassionati del genere, arrivate da tutta l’Europa, per questa anteprima. I biglietti si possono acquistare presso i punti vendita del circuito TicketOne al costo di 11,20 euro, per la platea e 6,20 euro per la gradinata. [leggi...]  

Presentato il programma del Taormina FilmFest
Deborah Young, critica cinematografica americana e corrispondente di Variety, da quest’anno direttrice del famoso festival cinematografico di Taormina (16-22 giugno), ha annunciato il programma della 53a edizione nel corso della conferenza stampa tenutasi a Roma. Tra i principali avvenimenti del festival: una nuova sezione competitiva denominata MEDITERRANEA; la celebrazione del centenario del cinema egiziano con alcuni dei suoi più prestigiosi rappresentanti; la prima retrospettiva completa del regista siciliano Giuseppe Tornatore e alcuni tra i più importanti film americani. [leggi...]  

Cresce l'attesa per il Taormina FilmFest
Mancano ormai meno di due settimane al Taormina FilmFest, che dà il via, in maniera spettacolare, a questa nuova stagione di Taormina Arte. Un’edizione, quella della rassegna cinematografica, che, già alla vigilia, sembra destinata ad entrare nella storia della kermesse. Il neo direttore artistico, Deborah Young, sta apportando gli ultimi ritocchi ad un programma ricco e innovativo che sarà presentato ufficialmente giovedì, a Roma e venerdì, a Taormina. Autentica perla sarà la prima mondiale di “Transformers” (nella foto Megan Fox e Shia LaBeouf). [leggi...]  

"Transformers" in anteprima mondiale al FilmFest
E’ a Taormina l’evento cinematografico dell’anno. Sarà, infatti, il Taormina FilmFest ad ospitare l’anteprima mondiale di “Transformers”, l’attesissimo nuovo film di fantascienza, prodotto da Steven Spielberg e diretto da Michael Bay (nella foto). La pellicola sarà proiettata, in un Teatro Antico sicuramente gremito, la sera del 21 giugno, alla presenza del regista e di parte del cast che, in mattinata, arriverà nella Perla dello Ionio, direttamente da Londra, per presentare l’opera alla stampa specializzata di tutto il mondo. [leggi...]  

I corti siciliani tornano al Taormina FilmFest
L’edizione 2007 del festival internazionale del cinema riproporrà, dopo tre anni di assenza dalla rassegna, il seguitissimo concorso dedicato ai corto metraggi “nostrani", che per l’occasione, prenderà il nome di “Intel Centrino Award”. Numerose le richieste di partecipazione al bando pervenute alla direzione artistica del Taormina FilmFest, guidata da Deborah Young.“Intel Centrino Duo Miglior Corto Siciliano” sarà il rinnovato simbolo di un festival che si appresta a trasformarsi in un punto d’incontro molto speciale per i produttori e i film-makers del Mediterraneo. I Corti rappresenteranno una delle tante attrattive e delle proposte di assoluta qualità della 53° edizione del Taormina FilmFest, che ritrova, di fatto, la sua migliore dimensione nei contenuti e nel ricco programma per tutta la settimana del cinema. (Nella foto Enrica Fortunati, Country Marketing Manager Intel Corporation Italia) [leggi...]  

Taormina FilmFest a Cannes
Anche quest’anno il Taormina FilmFest è presente al Festival Internazionale di Cannes. L’opera del direttore artistico, Deborah Young, per la preparazione della rassegna, in programma dal 16 al 22 giugno e che si annuncia ricca di eventi ed ospiti illustri, continua in questi giorni proprio sulla Croisette, dove ogni anno si ritrovano gli addetti ai lavori della cinematografia mondiale. Taormina Arte sarà protagonista, in una serata organizzata proprio da Taormina Film Fest e da Hollywood Reporter, con il supporto del Sindacato Giornalisti Cinematografici Italiani. [leggi...]  

Una nuova finestra sul cinema del Mediterraneo
La 53° edizione del Taormina Film Fest, che si terrà nell’incantevole città costiera siciliana dal 16 al 22 Giugno, volta pagina con un nuovo direttore artistico ed un nuovo programma. Il festival, famoso per i Taormina Art Awards e ospiti del calibro di Elizabeth Taylor, Tom Cruise, ma anche Lana Turner e Quentin Tarantino, si trasforma in punto d’incontro molto speciale per produttori e film makers del Mediterraneo. Ogni anno verrà rivolta particolare attenzione ad un paese del Mediterraneo la cui produzione cinematografica risulta di particolare interesse. Quest’anno sarà la volta dell’Egitto e dei suoi produttori sempre più presenti sulla scena internazionale. È prevista per l’occasione la presenza di alcune delle star più importanti del mondo arabo, tra cui l'attrice egiziana Youssra(nella foto). [leggi...]  

Taormina Film Fest presenta a Parigi la retrospettiva di Giuseppe Tornatore
Il Festival Internazionale del Cinema di Taormina (16-22 giugno) si è presentato a Parigi in occasione della prima edizione de “Le Festival du cinema Italien”. Ospite d’onore del Festival parigino è stato, infatti, Giuseppe Tornatore al quale, com’è noto, il Festival di Taormina dedicherà una retrospettiva completa di tutte le sue opere. E a Parigi, alla presenza del regista, il direttore artistico di Taormina Film Fest Debora Young ha illustrato i particolari della retrospettiva.Il neo direttore, prima di partire per Parigi, ha dichiarato: “E’ una bell’occasione per il Festival di Taormina essere presente a Parigi insieme al grande regista siciliano Giuseppe Tornatore. [leggi...]  

Debora Young è il nuovo direttore del Festival Internazionale del cinema di Taormina.
Deborah Young è il nuovo direttore del Taormina Film Fest. Il mandato le è stato conferito dal Comitato di Taormina Arte composto dal Sindaco di Taormina Carmelantonio D’Agostino, dal Presidente della Provincia regionale di Messina Salvatore Leonardi e dal Sindaco di Messina Francantonio Genovese. Deborah Young è stata dal 1999 al 2004 vice direttore del festival di Taormina. Giornalista e critico cinematografico di “Variety”, Deborah Young è cittadina americana anche se da anni residente a Roma. E’ responsabile per le notizie sull’industria cinematografica per l’Italia e per altri paesi del Mediterraneo. E’ attualmente redattore per l’Italia della rivista “Cineaste” di New York. Dal 2005 Deborah Young è consulente per il Tribeca Film Festival di New York. E’ responsabile della selezione del New Italian Cinema Events (N.I.C.E.), una vetrina per il nuovo cinema indipendente italiano a New York, San Francisco, Amsterdam e Mosca. Ha collaborato nel 1988 alla selezione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Dal 1997 al 1999 è stata direttore della Colonia Artistica, punto di incontro ideato da un gruppo newyorkese per avvicinare registi, sceneggiatori americani e italiani. Deborah Young è stata membro di giuria di numerosi festival tra i quali Il Cairo, Edinburgo, Tribeca, Gerusalemme, Haifa, Rio de Janeiro, Manaki Brothers Film Camera Festival (Macedonia), Varna (Bulgaria), Cartagine, Milan African Film Festival, Napoli (presidente di giuria), Rotterdam (presidente giuria Fipresci), Mystfest, Pescara e le Grolle d’Oro. Dal 1999 è membro permanente insieme a Mario Monicelli, Suso Cecchi D’Amico e Giuliano Montaldo del Premio Flaiano a Pescara. Dal 2000 fa parte del Comitato di selezione cinema alla Stampa Estera.   [link...]