Programma
Taormina Arte Award For Cinematic Excellence
Evento Speciale.
Domenica 12 Giugno
IL GRANDE CINEMA AL TEATRO GRECO
LA GIURIA INTERNAZIONALE
CINEMA DEL MONDO. Competizione
I CORTI A TAORMINA
LEZIONI DI CINEMA
FUORI PROGRAMMA
ITALIAFILMFEST
Il partner BNL
Taormina Arte
PHOTO Gallery
Rassegna stampa
Accrediti
Notizie utili
Contatti
TFF 2001
TFF 2002
TFF 2003
TFF 2004
HOME
 
Utenti attivi:

 

::: Grande Cinema al Teatro Greco :::

INCAUTOS

:: SCHEDA

Reg./Dir.:
Miguel Bardem Aguado
Scen./Script:
Carlos Martěn
Miguel Bardem Aguado
Fot./Phot.:
Thierry Arbogast
Mont./Ed.:
Ivŕn Aledo
Mus.:
Juan Bardém
Scg./Art Dir.:
Verónica Toledo
Cos.:
Tatiana Hernández
Int./Cast:
Victoria Abril (Pilar)
Ernesto Alterio (Ernesto)
Federico Luppi (Federico)
Gilbert Melki (Mellado)
Alejandro Casaseca (El Gitano)
Jesús Castejón (Guzmán)
Manuel Alexandre (El Manco)
Manuel Morón (Orozco)
Prod.:
Francisco Ramos per/for
Alquimia Cinema (Spagna/Spain)
Mandarin Films (Francia/France)
Orig.:
Spagna / Spain 2004
115’ / v.o. spagnolo / 35 mm


:: TRAMA

Da quando Ernesto ha raggiunto l’etŕ della ragione, ha fatto una sola cosa in vita sua: truffare. Conosce i segreti del mestiere grazie a un vecchio truffatore, El Manco. Un giorno, El Manco presenta Ernesto a un uomo che considera il miglior truffatore di tutti i tempi, Federico, elegante, intelligente e metodico. Si direbbe che ogni cosa vada alla perfezione finché non arriva Pilar, un’ex-amante e socia di Federico che anni addietro lo aveva abbandonato portandosi via l’ultimo bottino. Pilar offre a Federico quello che tra truffatori č considerato un “uccello raro”, ossia la possibilitŕ di fare un colpo grosso per poi potersi ritirare definitivamente. C’č da raggirare un vecchio riccastro, avaro, ripugnante e credulone. Ernesto si trova al centro di un pericoloso triangolo fatto di aviditŕ, tradimento e vendetta: tutti mentono a tutti e chiunque potrebbe rivelarsi un traditore, persino Ernes

:: BIOGRAFIA REGISTA

MIGUEL BARDEM AGUADO
Dopo essersi laureato in Scienze della Comunicazione all’Universitŕ Complutense di Madrid, prende il diploma di regia e montaggio al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 1988. Gira il corto La madre nel 1995 vincendo il Premio Goya e altri premi poi l’anno dopo co-dirige, Más que amor, frenesí e nel 1999 gira il suo primo lungometraggio, Mujer más fea del mundo, vincendo il Méličs d’Argento al Fantasporto 2000. Incautos č il suo lavoro piů recente

 

 

  

:: FILMOGRAFIA

1996
Más que amor, frenesí (Not Love, Just
Frenzy, co-director)
1999
Mujer más fea del mundo, La (The
Ugliest Woman in the World)
2001
Soberano, el rey canalla
Noche de reyes
2004
Incautos (Swindled)


    Ministero per i Beni e le Attività Culturali [link esterno al sito]  Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo [link esterno al sito]  L'Unione europea in linea [link esterno al sito]      Consorzio per le Autostrade Siciliane
Programma - Taormina Arte Awards for Cinematic Excellence - Grande Cinema al Teatro antico - Cinema del Mondo
Italian Film Fest - Premio BNL I Corti a Taormina - Le lezioni di cinema -pubblicazioni - Il partner BNL - Gallery - Taormina Arte
Rassegna stampa - Conferenze stampa - Contatti - TFF 2001 - TFF 2002 - TFF 2003 - TFF 2004 - HOME -
Termini di utilizzo | Sito Web creato ed ospitato da Taonet S.r.l.
Torna IndietroTorna Indietro