Programma
Taormina 50
Taormina Arte Awards for Cinematic Excellence
Grande Cinema
al Teatro Antico
Cinema dal Mondo
Nastri d'Argento
I debutti di Taormina: Premio BNL
miglior film opera prima

I debutti di Taormina:
Premio BNL
I Corti Siciliani

Le lezioni di cinema
Taormina 50
Il grande cinema del passato
Concorso per la
migliore vetrina
Pubblicazioni
Il partner BNL
Taormina Arte
PHOTO Gallery
Rassegna stampa
Conferenze Stampa
Accrediti
Notizie utili
Contatti
TFF 2001
TFF 2002
TFF 2003
HOME
 
Utenti attivi:

 

:: IL PROGRAMMA COMPLETO DELL'EDIZIONE 2004

Il festival internazionale del cinema di Taormina e Messina festeggia nel 2004 la sua 50.a edizione. Fondata a Messina nel 1955 e trasferita nel corso del tempo a Taormina, la manifestazione è organizzata dal Comitato Taormina Arte, il cui Consiglio d’amministrazione è presieduto dal sindaco di Taormina, Aurelio Turiano, segretario generale Antonino Panzera. Il festival è prioritariamente sostenuto dall’Assessorato del Turismo, delle Comunicazioni e dei Trasporti della Regione Siciliana, con la collaborazione dell’Assessorato per i Beni Culturali, dalla Direzione generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Banca Nazionale del Lavoro (Golden sponsor) cui si aggiungono quali Silver sponsor Air One, Land Rover, Harry Winston e, da quest’anno, Esso e Stella Artois. Il manifesto del festival riproduce un’opera del grande artista Mimmo Rotella raffigurante Marilyn Monroe.
Direttore artistico del Taormina BNL FilmFest è dal 1999 Felice Laudadio, già direttore della Mostra del Cinema di Venezia fino al 1998 e presidente di Cinecittà Holding dal 1999 al 2002, dal gennaio 2004 direttore della Casa del Cinema di Roma. Il vicedirettore è Deborah Young, critico cinematografico di “Variety”, cui si affiancano nel Comitato di Direzione Maria Rosaria Cerino, Lorenza Micarelli e Patrizia Prosperi. L’ufficio stampa italiano è affidato a PUNTOeVIRGOLA, quello internazionale a DDA. L’ufficio stampa del Comitato Taormina Arte è retto da Fabio Tracuzzi.
Il Taormina BNL FilmFest ospiterà come sempre – quest’anno sabato 19 giugno - la cerimonia di consegna dei quattro premi del festival (BNL, Fipresci ecc.) e dei Nastri d’argento promossi dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) che ha attribuito il Nastro speciale europeo a Fanny Ardant. I Nastri d'argento – come sottolinea lo stesso Sindacato sul sito www.cinegiornalisti.it - rappresentano l'appuntamento principale nel calendario delle manifestazioni tradizionalmente organizzate dal SNGCI. I Nastri sono il più antico e prestigioso riconoscimento per il mondo del cinema italiano, secondo nel mondo solo agli Oscar, assegnato dal 1946 per referendum notarile dai soci del SNGCI e destinati ai migliori film di lungo e cortometraggio, ai loro autori, interpreti, tecnici e produttori. I Nastri hanno un significato centrale nella politica del SNGCI, orientata a valorizzare al massimo il cinema italiano e i suoi protagonisti andando a cogliere, anche tra opere considerate minori o sacrificate dalla "censura di mercato", spunti ed espressioni di qualità. La serata di consegna dei Premi del Taormina BNL FilmFest e dei Nastri d’argento verrà teletrasmessa sabato 19 giugno da RaiUno. RaiSat e Sky per le televisioni, e Radiodue attraverso varie testate giornalistiche, effettueranno lunghi collegamenti quotidiani con Taormina per tutta la durata del festival. La radio ufficiale del festival è Radio 24.
A Michelangelo Antonioni, tante volte in passato ospite del festival, è “silenziosamente” dedicata – come scrive Laudadio nella sua introduzione al catalogo generale - la 50.a edizione del Taormina BNL FilmFest che ricorderà Nino Manfredi con due suoi film (Nell’anno del Signore di Luigi Magni e Brutti, sporchi e cattivi di Ettore Scola) e che nella serata di apertura del 13 giugno proietterà le ultime straordinarie immagini pubbliche del grande attore scomparso mentre “danza” sul palcoscenico del Teatro Greco accompagnato dalle musiche di Nino Rota per 8_ di Federico Fellini. Avvenne il 12 giugno 2003, al termine della commovente ed esilarante cerimonia di consegna a Manfredi del Taormina Arte Award for Cinematic Excellence, rimessogli da Gillo Pontecorvo.
GLI EVENTI IN PROGRAMMA
La 50.a edizione del Taormina BNL FilmFest si svolgerà a Taormina da domenica 13 a domenica 20 giugno secondo il seguente programma che comprende numerosi film di lungometraggio che verranno presentati in anteprima mondiale assoluta.
Taormina 50 anni
In occasione del cinquantenario verranno realizzati alcuni eventi speciali, concentrati nella serata inaugurale del 13 giugno e qui di seguito indicati:
- Proiezione del film di Leone Roberto Roberti Napoli che canta (1926) accompagnata dal vivo dalla cantante Giuni Russo e dal suo Gruppo musicale. Roberti è il padre di Sergio Leone. L’evento viene organizzato in collaborazione con le Giornate del Cinema muto di Pordenone.
- Tributo a Nino Manfredi
- Il cinema italiano per i 50 anni del festival internazionale di Taormina
- Concerto inaugurale della Boban Markovic Orkestar.
Taormina Arte Award for Cinematic Excellence
Nel corso delle serate del festival al Teatro Antico verranno insignite del Taormina Arte Award for Cinematic Excellence – consistente in un prezioso orologio, esemplare unico realizzato in occasione del festival dallo sponsor Harry Winston – alcune grandi personalità del cinema internazionale. Fra i destinatari già confermati:
- Luigi Magni (13 giugno)
- Judi Dench (14 giugno)
- Maggie Smith (15, in attesa di conferma definitiva)
- Margarethe von Trotta (16)
- Francesco Rosi (18)
- Michael Douglas (19)
- Antonio Banderas (20).
Le serate al Teatro Antico saranno presentate da Grazyna Torbicka, giornalista poliglotta, esperta di cinema per la TV polacca dove dirige e conduce la rubrica settimanale “Amo il cinema”.
La serata del 17 giugno al Teatro Antico sarà dedicata a BNL per Telethon.
Il Grande Cinema al Teatro Antico
Ogni sera verrà presentato in anteprima mondiale o internazionale sull’immenso schermo del Teatro Antico (e replicato il giorno successivo al Palazzo dei Congressi) un film di produzione internazionale di forte impatto spettacolare. In programma sono stati selezionati 7 film di diversi Paesi, ciascuno appartenente ad un “genere” cinematografico diverso: una precisa scelta del direttore per celebrare tutti i “generi” succedutisi sugli schermi di Taormina nei 49 anni passati:
- LADIES IN LAVENDER di Charles Dance, con Judi Dench, Maggie Smith, David Warner, Natascha McElhone. Gran Bretagna, 2004, opera prima f.c., anteprima mondiale (14 giugno) – Comedy
- THE ALAMO di John Lee Hancock, con Dennis Quaid, Billy Bob Thornton. Stati Uniti, 2004 (15 giugno) - Western
- LAUTLOS di Mennan Yapo, con Joachim Kroll. Germania, 2004, opera prima, anteprima internazionale (16 giugno) - Thilller
- MIRACOLO A PALERMO! di Beppe Cino, con Tony Sperandeo, Luigi Maria Burruano, Maria Grazia Cucinotta. Italia, 2004, anteprima mondiale (17 giugno) - Drama
- STARSKY & HUTCH di Todd Phillips, con Ben Stiller, Owen Wilson. Stati Uniti, 2004 (18 giugno) - Adventure
- DE-LOVELY di Irwin Winkler, con Kevin Klein, Ashley Judd. Stati Uniti, 2004 (19 giugno) - Musical
- IMMORTEL (AD VITAM) di Enki Bilal, con Charlotte Rampling. Francia, 2004, anteprima internazionale (20 giugno) – Fantasy
Cinema del mondo e Premio BNL Opera Prima
Verranno presentati nelle sale del Palazzo dei Congressi 12 film di produzione internazionale, molti dei quali in anteprima mondiale. Questa sezione non è ufficialmente competitiva ma i film selezionati verranno valutati da una giuria internazionale di critici, presieduta da Marcel Martin, che assegnerà il Premio FIPRESCI al miglior film, mentre una giuria del pubblico assegnerà un premio dotato di Euro 10.000 messo a disposizione dall’Assessorato per i Beni Culturali della Regione Siciliana.
Una giuria internazionale formata da cinque personalità del mondo del cinema e dell’arte (il regista tedesco Michael Verhoeven, presidente; l’attrice Iris Peynado, Santo Domingo; il regista italiano Paolo Sorrentino; Ulja Uçansu, direttrice del festival di Istanbul; Emanuel Ungaro, il grande stilista italo-francese appassionato di cinema; segretaria di giuria: Stefania Castagnolo) assegnerà il Premio BNL Opera Prima, dotato di Euro 25.000 e destinato allo sviluppo dell’opera seconda, ad uno degli 8 film di debutto presentati all’interno della sezione “Cinema del mondo” e della sezione “Grande cinema al Teatro Greco” (Lautlos). Questi i film selezionati:
- CARGO di Andi Reiss. Gran Bretagna, 2004, opera prima, anteprima mondiale (14 giugno)
- BLIND FLIGHT di John Furse, con Ian Hart. Irlanda, 2004, opera prima, anteprima internazionale (14)
- HURENSOHN (The Whore’s Son) di Michael Sturminger. Austria, 2004, opera prima (15)
- FREEZE FRAME di John Simpson. Irlanda, 2004, opera prima, anteprima europea (15)
- SET POINT di Ilmar Taska. Estonia, 2004, opera prima, anteprima mondiale (16)
- DIE ANDERE FRAU di Margarethe von Trotta, con Barbara Sukowa, Barbara Auer. Germania, 2004, anteprima internazionale (16)
- BLINDED di Eleanor Yule. G.B.-Scozia, 2004, opera prima, anteprima mondiale (17)
- MEMO di Milos Jovanovic. Serbia e Montenegro, 2004, opera prima, anteprima mondiale (17)
- TURN LEFT AT THE END OF THE WORLD di Avi Nesher. Israele, 2004 (18)
- VILLA PARANOIA di Erik Clausen. Danimarca, 2004, anteprima mondiale (18)
- FRACTURE di Larry Parr. Nuova Zelanda, 2004, anteprima mondiale (19)
- MA MERE di Christophe Honoré, con Isabelle Huppert, Louis Garrel. Francia 2004, anteprima internazionale (19).
Premio BNL Corti Siciliani
Nove film di cortometraggio realizzati da autori siciliani o residenti in Sicilia da almeno cinque anni verranno valutati dalla stessa giuria internazionale che assegnerà il Premio BNL per il miglior cortometraggio dotato di 5 mila Euro. Questi i film selezionati:
- STORIA DI UN AVIATORE CHE PREFERÌ NON KAMIKAZARSI di Mario Bellina
- IL REGALO DI COMPLEANNO di Christian Bisceglia e Fabrizio Ruggirello
- STAI CALMO di Alfio D’Agata
- LITTLE DISTRACTIONS di Vincenzo Tripodo
- ANDARE di Antonio Bellia e Martino Lo Cascio
- NON CI SAREBBE NIENTE DA FARE di Lisa Romano
- CAPOLINEA di Mario Cosentino
- MEGALOMANIA di Francesco Lollo
- STIDDA CA CURRI di Piero Messina
Lezioni di cinema
Saranno un vero e proprio evento nell’evento le sette “Lezioni di cinema” che, organizzate da Felice Laudadio e presentate al pubblico da Deborah Young, si svolgeranno nell’ambito della 50.a edizione del Taormina BNL FilmFest in programma dal 13 al 20 giugno.
Ciascuna preceduta da un film diretto o interpretato dal “docente”, le lezioni di Taormina si svolgeranno ogni giorno nella Sala Grande del Palazzo dei Congressi (circa 1000 posti) intorno alle 11, subito dopo la proiezione, e vedranno impegnate molte prestigiose personalità del cinema internazionale. Questi gli appuntamenti in programma, realizzati con la collaborazione di Stella Artois:
- Il 14 giugno con il regista britannico Stephen Frears che prenderà spunto dal suo celebre Dangerous Liaisons (Le relazioni pericolose (1988), vincitore di tre Oscar e pluripremiato un po’ dovunque.
- Il 15 sarà la volta della regista tedesca Margarethe von Trotta con Rosenstrasse (2003), Coppa Volpi all’ultima Mostra di Venezia per la migliore attrice e fresco vincitore di un David di Donatello e di un Globo d’oro della stampa estera per il miglior film.
- Il 16 giugno con il regista australiano Peter Weir che ha scelto The Year of Living Dangerously (Un anno vissuto pericolosamente) da lui diretto nel 1982, Premio Oscar per la migliore attrice.
- Il 17 la lezione sarà tenuta dalla regista neozelandese Jane Campion che ha scelto In the Cut (2003), con Meg Ryan e Jennifer Jason Leigh.
- Il 18 sarà un gruppo di registi e montatori di vari Paesi del calibro di Jon Jost, Roberto Perpignani, Larry Sider, Sabine Himmelsbach, Pierre Bongiovanni ad affrontare “Un’ipotesi di ricerca nel linguaggio cinematografico e audiovisivo” con la presentazione di film in digitale realizzati al Campus di Cortometraggio di Gallodoro.
- Il 19 l’appuntamento è con Francesco Rosi che per la sua lezione si rifarà al suo leggendario film Salvatore Giuliano (1961).
- Il 20 giugno, infine, sarà l’attore, regista e produttore Michael Douglas, lui pure Premio Oscar, a concludere il ciclo delle lezioni utilizzando per il suo incontro col pubblico, basato su domande e risposte, il film di Joel Schumacher Falling Down (Un giorno di ordinaria follia, 1993).
Taormina 50. I grandi film del passato passati a Taormina
Felice Laudadio ha selezionato i 12 film che, presentati al festival di Taormina dal 1955 (anno della fondazione) in poi, sottolineano in modo esemplare la storia della manifestazione siciliana che ha fra l’altro contribuito alla scoperta di molti giovani talenti divenuti poi autori affermati, fra i quali in particolare Peter Weir e Steven Spielberg. Questi i film prescelti per la retrospettiva del Cinquantennale fra le migliaia passati sul gigantesco schermo del Teatro Greco:
- Rififi di Jules Dassin (1955)
- El Dorado di Howard Hawks (1967)
- Easy Rider di Dennis Hopper (1969)
- Il dittatore dello stato libero di Bananas di Woody Allen (1971)
- Il Decameron di Pier Paolo Pasolini (1971)
- Duel di Steven Spielberg (1973)
- Frenzy di Alfred Hitchcock (1972)
- Picnic at Hanging Rock di Peter Weir (1976)
- L’impero dei sensi di Nagisa Oshima (1976)
- Le dernier combat di Luc Besson (1983)
- Il declino dell’impero americano di Denis Arcand (1986)
- Il sapore della ciliegia di Abbas Kiarostami (1997).
Taormina Eventi
Il Taormina BNL FilmFest presenterà – collateralmente alle sezioni tradizionali – alcune iniziative che avranno al centro una serie di proiezioni particolari.
Il 15 giugno verrà presentato un film di Felix Moeller, DIE VERHOEVENS, che ricostruisce la straordinaria storia di una dinastia di cineasti da tre generazioni. A Taormina saranno presenti Michael Verhoeven, anche presidente della giuria, e i figli Simon, regista, e Luca, attore.
Il 17 giugno, in occasione della Lezione di cinema e del Tributo a Francesco Rosi, Taormina Arte Award for Cinematic Excellence 2004, verrà presentato il film di Roberto Andò dedicato al grande regista italiano.
Il 19 e il 20 giugno sarà la volta di un cortometraggio di 14’ coprodotto da Chico Palladino e Luc Besson e diretto da Rie Rasmussen, IL VESTITO, interamente girato, quasi tutto in esterni, a Palermo
Negli stessi giorni, per la famosa serie L’ITALIA VISTA DAL CIELO, realizzata circa 30 anni fa da Folco Quilici per la Esso, che sta provvedendo al restauro e al trasferimento su DVD dei 20 documentari realizzati dal celebre documentarista e viaggiatore, verrà presentato il documentario SICILIA (44’), alla presenza di Quilici.
L’esperienza laboratoriale della produzione digitale realizzata al Campus dei Corti di Gallodoro troverà una vetrina nelle proiezioni dei corti realizzati durante il seminario attualmente in corso che verranno presentati nel pomeriggio del 20 giugno, sotto il titolo FORME DEL “CINEMA” FUTURO.
Sempre il 20 giugno il regista Francesco Calogero presenterà IN THE NAME OF THE GODFATHER. Studio per il documentario “Nella terra del Padrino” di Francis Ford Coppola (19’).
Pubblicazioni
Oltre al consueto catalogo generale curato da Francesca Nigro e al giornale quotidiano del festival, verrà pubblicata in due volumi la storia del festival internazionale del cinema di Taormina. Il primo volume conterrà un testo del critico Nino Genovese mentre il secondo riproporrà un’antologia di fotografie dal 1955 al 2003 scelte da Fabio Tracuzzi, con testi di Franco Cicero, fra quelle più significative legate ai protagonisti che hanno attraversato il festival nei suoi primi 49 anni di storia.

IL FESTIVAL A MESSINA
15-20 giugno 2004
A Messina, luogo dove nel 1955 è iniziata l’avventura del festival internazionale, saranno presentate dal 15 al 20 giugno le otto opere prime in concorso a Taormina.
TAORMINA A ROMA

28 giugno-3 luglio 2004
Nell’ambito della manifestazione “I GRANDI FESTIVAL: CANNES, TAORMINA, LOCARNO, VENEZIA A ROMA” organizzata dall’AGIS-ANEC Lazio e dal Comune di Roma, con il supporto finanziario della BNL e il coordinamento di Francesca Pappalardo, è prevista dal 28 giugno al 3 luglio, per il secondo anno consecutivo, la presentazione a Roma di una selezione dei film di lungometraggio e dei corti siciliani passati al Taormina BNL FilmFest.


Roma-Taormina, 7-8 giugno 2004


    Ministero per i Beni e le Attività Culturali [link esterno al sito]  Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo [link esterno al sito]  L'Unione europea in linea [link esterno al sito]      Consorzio per le Autostrade Siciliane
Programma - Taormina 50 - Taormina Arte Awards for Cinematic Excellence - Grande Cinema al Teatro antico - Cinema dal Mondo
I debutti di Taormina: Premio BNL miglior film opera prima - Nastri d'Argento - I debutti di Taormina: Premio BNL I Corti Siciliani
Le lezioni di cinema - Taormina 50 I film italiani del passato - pubblicazioni - Il partner BNL - Gallery - Taormina Arte
Rassegna stampa - Conferenze stampa - Contatti - TFF 2001 - TFF 2002 - TFF 2003 - HOME -
Termini di utilizzo | Sito Web creato ed ospitato da Taonet S.r.l.
Torna IndietroTorna Indietro