Programma
Taormina Arte Awards for Cinematic Excellence
Grande Cinema
al Teatro Antico
Cinema dal Mondo
Nastri d'Argento
Shooting Stars
Taken: l'evento speciale
Premio BNL
International Short Film
Premio BNL
I Corti Siciliani
Le lezioni di sei maestri
Il partner BNL
I Silver Sponsor
Evento speciale:
La meglio gioventù
Evento speciale:
Miklos Jancso
Taormina Arte
PHOTO Gallery
Gossip
Rassegna stampa
Conferenze Stampa
Accrediti
Servizi
Download
Contatti
TFF 2001
TFF 2002
HOME
 
Utenti attivi:

 

 

::: LEZIONI DI CINEMA :::

Maurizio Nichetti - Ladri di saponette

:: SCHEDA

Reg./Dir.:
Maurizio Nichetti
Sogg./Story:
Maurizio Nichetti
Scen./Script:
Mauro Monti
Maurizio Nichetti
Fot./Phot.:
Mario Battistoni
Mont./Ed.:
Rita Rossi
Mus.:
Manuel De Sica
Scg./Art Dir.:
Ada Legori
Int./Cast:
Maurizio Nichetti (Antonio Piermattei)
Caterina Sylos Labini (Maria Piermattei)
Renato Scarpa (Don Italo)
Claudio G. Fava (Il critico televisivo)
Heidi Komarek (La modella)
Lella Costa (La segretaria dello studio Tv)
Federico Rizzo (Bruno Piermattei)
Carlina Torta (La madre)
Massimo Sacilotto (Il padre)
Prod.:
Ernesto Di Sarro
Orig.:
Italia / Italy 1989
90' / v.o. italiano / 35 mm


:: TRAMA

Mentre una famiglia di teledipendenti assiste svogliatamente alla trasmissione del film, in bianco e nero, del regista Maurizio Nichetti, ambientato nell'Italia del dopoguerra, i cui protagonisti (Antonio Piermattei, operaio disoccupato, e la moglie Maria, una casalinga con velleità di cantante, con i loro due figli, il piccolissimo Paolo, e Bruno, un bambino di sei anni, saggio e laborioso) vivono una tragica condizione di miseria e la pubblicità a colori interrompe continuamente narrazione ed atmosfera. Durante uno di questi spot pubblicitari, una modella, per un breve ma misterioso black-out, si ritrova nel film in bianco e nero sconvolgendo pertanto la vita della famiglia Piermattei. Poco dopo Maria, inconsapevolmente, si trova catapultata a reclamizzare certi detersivi nella pubblicità a colori. L'intervento, durante la trasmissione, del regista Nichetti per ridare al suo film l'integrità del racconto sarà inutile: la contaminazione con la pubblicità ha colpito anche i suoi personaggi. Gli ignari e frustrati telespettatori non si sono resi conto di nulla.

:: BIOGRAFIA

Nasce a Milano nel 1948. Autore, sceneggiatore, attore di lungometraggi a disegni animati (con Bruno Bozzetto) e regista pubblicitario. L'esordio nel cinema è del 1978 con un mediometraggio in 16 mm, Magic Show. Il successo giunge con Ratataplan, presentato a Venezia nel 1979: campione di incassi, straordinario slapstick muto ambientato in mondi emarginati milanesi. Seguono Ho fatto splash, 1980, e Domani si balla! Nichetti è sempre protagonista dei suoi film che vivono attraverso le sue gag e la sua maschera che abbraccia l'imperturbabilità di Buster Keaton e la repentina mobilità di un cartoon, sul quale rimbalza ilare l'aggressività e la solitudine della società contemporanea. Nel 1989 dirige Ladri di saponette con cui vince il Festival di Mosca; il film nasce da una improvvisa alterazione della realtà, con nvenzioni surreali e dimensioni fantastiche che domina con la sua contenuta tristezza da clown. Seguono una serie di partecipazioni in film non suoi, come: I paladini, di Battiato; Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno, di Monicelli; Sogni e bisogni, di Sergio Citti. Torna alla regia con Il Bi e il Ba e successivamente realizza un nuovo successo: Volere volare (1991), che vince il Festival di Montreal. Nel 1993 è la volta di Stefano Quantestorie e nel 1997 dirige ed interpreta Luna e l’altra, che vince il Festival del Cinema Fantastico di Bruxelles. L'ultimo film di Nichetti è Honolulu Baby, in cui interpreta di nuovo il personaggio dell'ingegner Colombo, già protagonista del film Ratataplan.

 

 

  

:: FILMOGRAFIA

1976
Allegro non troppo
1979
Ratataplan
1980
Ho fatto splash
1983
Domani si balla!
1986
Il Bi e il Ba
1988
Méliès 88: Le cauchemar d'un inventeur (TV)
1989
Ladri di saponette
1991
Volere volare
1993
Stefano Quantestorie
1995
Palla di neve
1997
Luna e l'altra
2001
Honolulu Baby


    Ministero per i Beni e le Attività Culturali [link esterno al sito]  Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo [link esterno al sito]  L'Unione europea in linea [link esterno al sito]   
Programma - Taormina Arte Awards for Cinematic Excellence - Grande Cinema al Teatro antico - Cinema dal Mondo
Nastri d'Argento Shooting Stars - Taken: l'evento speciale - Premio BNL International Short Film - Premio BNL I Corti Siciliani
Le lezioni di sei maestri La meglio gioventù - Miklos Jancso - Il partner BNL - Silver Sponsor - Gossip - Taormina Arte
Rassegna stampa - Servizi - Download - Contatti - TFF 2001 - TFF 2002 - HOME -
Termini di utilizzo | Privacy | Contatti | Sito realizzato e ospitato da Taonet S.r.l.
Torna IndietroTorna Indietro