Programma
GOSSIP
Diamond Awards
Grande Cinema
al Teatro Greco
Cinema dal Mondo
Nastri d'Argento
Premio BNL
International Short Film
Premio BNL
I Corti Siciliani
Paul Morrissey
la Trilogia
Omaggio a Sergio Leone
Marilyn forever
Il partner BNL
Gli sponsor
Oltre Cannes
Convegno
Mostre
Pubblicazioni
Taormina Arte
PHOTO Gallery
Rassegna stampa
Conferenze Stampa
Pass Cultura
Servizi
Download
Contatti
TFF 2001
HOME
 
Utenti attivi:

Assessorato Regionale del Turismo e delle Comunicazioni e dei Trasporti [link esterno al sito]

AirOne [link esterno al sito]

Lancaster Monaco [link esterno al sito]

Maggiore, mobilità integrata. [link esterno al sito]

Moto Guzzi [link esterno al sito]

 

 

::: Marilyn Forever :::

La quarantennale ricorrenza della scomparsa di Marilyn Monroe (il 5 agosto 1962) non coglie impreparato il Taormina BNL FilmFest 2002, dal momento che, da diverse edizioni a questa parte, nel "logo" della manifestazione campeggia l'immagine della non dimenticata diva hollywoodiana.
E' giusto su questo particolare aspetto che vorremmo ora soffermare la nostra attenzione. Allorché l'attuale direttore del festival siciliano, Felice Laudadio, assunse la responsabilità dio pilotare proiezioni, incontri, retrospettive e omaggi tipici di questa stessa manifestazione, commissionò allo Studio Rotella - filiazione (quasi) diretta delle ricerche pluridisciplinari, delle creazioni del noto artista Mimmo Rotella, oggi gestita dal nipote Fabio - l'incarico di escogitare un logo debitamente significativo per l'annuale appuntamento taorminese.
Così, Fabio Rotella e i suoi collaboratori misero in campo l'idea - rifacendosi all'immagine della Monroe estrapolata nel '62 dal film di Jean Negulesco come sposare un milionario (1953) nella autonoma "reinterpretazione" di Mimmo Rotella, ben prima delle seriali "riproduzioni" di Andy Warhol - di "parcellizzare", movimentare la stessa immagine in una sorta di trittico d'immediato impatto visivo e stilistico.
Da allora, di anno in anno, lo studio Rotella va aggiornando il logo incentrato su Marilyn Monroe, divenuta ormai un'icona di grande effetto espressivo con una dinamica che "dall'interno" rinnova l'immagine originaria secondo interpretazioni visuali via via più appassionanti.
L'edizione del 2002 di Taormina BNL FilmFest ostenta così l'emblema significativo di Marilyn Monroe in chiave squisitamente grafica: cioè, si è intervenuti sul ritratto d'origine con un processo creativo a 360 gradi che coinvolge moduli propri del cinema, della figuratività, delle rielaborazioni grafiche più attuali.
Un simile metodo d'intervento su un dato preesistente (appunto, l'immagine di Marilyn) ha consentito in tal modo di approdare ad un esito del tutto inedito e insieme ben collaudato. In altri termini, l'icona "stracciata" e ricomposta della Marilyn si dispone, ora su un fondo buio, risaltante in una rigorosa silhouette in "bianco e nero", riannodata poi da intrusioni coloristiche al significato di fondo dello stesso logo, alla nativa fonte di simile raffigurazione. Dunque, al cinema della Hollywood e, in ispecie, alla Marilyn Monroe d'antan perpetuata, in divenire, forever.

:: CONTRIBUTI

Marilyn Monroe di Sauro Borrelli


    Ministero per i Beni e le Attività Culturali [link esterno al sito]  Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo [link esterno al sito]  L'Unione europea in linea [link esterno al sito]
Programma - Taormina Arte Diamond Awards - Grande Cinema al Teatro Greco - Cinema dal Mondo - Nastri d'Argento - Premio BNL International Short Film - Premio BNL I Corti Siciliani - Paul Morrissey la Trilogia -Omaggio a Sergio Leone - Marilyn forever - Il partner BNL - Gli sponsor - Oltre Cannes - Convegno - Mostre - Pubblicazioni - Taormina Arte - Rassegna stampa - Servizi - Download - Contatti - TFF 2001 - HOME -
Termini di utilizzo | Privacy | Contatti | Sito realizzato e ospitato da Taonet S.r.l.
Torna IndietroTorna Indietro