Programma
 
Sezioni
Diamond Awards
Nastri D'Argento
Grande Cinema
Made in English
Philip Morris
Progetto Cinema
Tributo a:
Luigi Comencini
Franco Indovina
I Siciliani
 
__________________
 
TFF a Cannes 2001
Backstage TFF
For Press
TFF2001 - ANEM
History
I nostri sponsor
Taormina Arte
Home
English version
Utenti attivi:

Infanzia, vocazione e prime esperienze
di Giacomo Casanova veneziano

Sogg./Story:
L. Comencini e Suso Cecchi D'Amico, da "Le memorie" di Giacomo Casanova;

Scen./Script:
L. Comencini e Suso Cecchi D'Amico

Fot./Phot.:
Ajace Parolin

Mont./Ed.:
Nino Baragli

Mus.:
Fiorenzo Carpi

Scg./Art Dir.:
Piero Gherardi

Cos.:
Piero Gherardi

Int./Cast:
Leonard Whiting (Casanova)
Claudio De Kunert (Casanova da bambino)
Maria Grazie Buccella (Zanetta)
Senta Berger (Giulietta Cavamacchia)
Lionel Stander (Don Tosello)
Tina Aumont (Marcella)
Cristina Comencini (Angela)
Mario Peron (il padre di Giacomo)
Raoul Grassilli (Don Gozzi)
Wilfrid Brambell (Malipiero)
Silvia Dionisio (Mariolina)
Mario Scaccia (dottor Zambelli)
Isabella Savona (Teresa)
Elisabetta Fanti (principessa Contarini)
Sarah Franchetti (Suor Lucia)
Evi Maltagliati (contessa Serpieri)
Ennio Balbo (Mocenigo)
Clara Colosimo (la nonna di Giacomo)
Gino Segurini (Don Mancia)
Sofia Dionisio (Bettina)
Uberto Raho (il vescovo)
Arnaldo Momo (Grimani)
Giacomina Palmi (la fattucchiera)
Gino Santercole (Baffo)
Patrizia De Clara (Mida)
Ida Meda (la cameriera di Mida)
Jacques Herlin (Alessandro, il parrucchiere)

Prod.:
Ugo Santalucia per la Mega Film

Orig.:
Italia 1969
96'/ v.o. italiano / 35 mm

L'attrice Zanetta, rimasta vedova, affida suo figlio, il piccolo Giacomo Casanova, alla protezione del nobile Malipiero, che manda il ragazzo a studiare a Padova. Preso a benvolere da don Gozzi, Giacomo è avviato agli studi ecclesiastici, unico mezzo per un povero di farsi strada tra i potenti. Diciottenne Casanova torna a Venezia come abate. Tiene la prima predica in chiesa e, al termine della questua, trova insieme al denaro alcuni biglietti galanti. Giulietta Cavamacchia, una cortigiana, gli impartisce le prime lezioni amorose. Casanova promette poi alla giovane contessa Angela di fuggire con lei, ma l'abbandona non appena scopre che la ragazza vuol diventare sua moglie. Decide allora di abbandonare l'abito talere e inizia la sua vita di libertino.

The actress Zanetta, now a widow, entrusts her son, Giacomo Casanova, to the nobleman Malipiero, who then sends the boy to study in Padova. Under the protection of Don Gozzi, Giacomo is guided towards religious studies, the only way for a poor man to take his place amongst the more powerful people. Giacomo returns to Venice as an eighteen year old abbot. At the end of his first sermon, he not only finds he has been given some money but also love letters. Giulietta Cavamacchia, a courtesan, gives him his first lessons of love. Casanova then promises the young Countess Angela that they will elope, but abandons her as soon as he discovers she wishes to marry him. He then decides to shred his tunic and in earnest begins his life as a 'libertine'.